Disegno di prova per decorazione su stoffa

 Dopo molti anni riprendo in mano i pastelli ( per colorare e non per farne ciondoli) e improvvisamente ricordo perché li avevo abbandonati, per colorare con i pastelli bisogna essere in stato d'animo rilassato e sereno.
Qualunque tecnica si usi e qualunque sia il risultato l'esercizio è sempre utile perché, e qui sono banale, è dagli errori che si impara.

Questo disegno fa parte di un progetto: la decorazione di una fascia centrotavola; consisterà in una fascia di tela bianca decorata con colori per stoffa rifiniture a ricamo e, quasi immancabili in molti miei lavori, strass. La decorazione andrà a bordare i lati corti che scendono dal tavolo; per il momento questa è l'idea, poi vedremo cammin facendo.

Ho utilizzato due tipi di pastelli, semplici e acquerellabili. Con i pastelli acquerellabili ho marcato le linee più intense e scure e le parti in ombra poi attenuate acquerellando con un pennello tondo morbido.

A questa prova ne seguirà un' altra sempre a motivo floreale ma più in stile bordura, cioè con piccoli fiorellini allineati. 
La scelta poi sarà condizionata dal fatto che, in teoria, i colori per stoffa andrebbero utilizzati come le tempere e non sono l'ideale per le sfumature.


Etichette: , ,