pisello borsello - il risultato finale

Il pannolenci è un tessuto non tessuto, non ha trama e ordito è in pratica un panno di feltro che in origine veniva fatto con lana, ma oggi nella maggior parte dei casi è di materiale sintetico. Il vantaggio che abbiamo nel lavorarlo sta nel fatto che non si sfila quindi possiamo tagliarlo come vogliamo e non ha bisogno di orli.

borsello lato taschine
 
Nella più totale improvvisazione ho realizzato il 'borsello pisello' che vedete; non ho utilizzato cartamodelli o misure precise, in fondo non nasce per essere simmetrico o perfetto. Questo non è un vero e proprio 'passo passo' perché mancano le foto di alcuni passaggi ma dovrebbero essere facilmente intuibili.

Borsello lato fiori e foglie
 
Da un lato ho messo delle taschine, rotonde perché rappresentano i piselli, ma con le faccine; dall'altro lato i tralci con foglie e fiori.
 
cerchi di pannolenci materiali utilizzati
 
I materiali e strumenti utilizzati sono: pannolenci vari colori, foglio di ovattina per imbottiture, filo per cucire, fili da uncinetto colorati (o da ricamo), della maglina, velcro, zip, lana cardata (per fiori e tralci) forbici, ago
 
taschina a forma di smile le tre taschine finite
 
Prima taglio 6 cerchi, uguali a due a due, utilizzando tre colori di pannolenci; metto tra un cerchio di panno e del tessuto di maglina l'ovattina da imbottitura, imbastisco e faccio la cucitura definitiva a 5mm dal bordo; ritaglio dopo l'ovattina che esce fuori dalla cucitura; con il filo disegno le faccine sul cerchio imbottito poi lo unisco con il punto festone all'altro cerchio;una parte rimane aperta, su questa parte cuciremo del velcro; questi smile saranno le taschine esterne del borsello.
 
imbastitura della forma del borsello definizione della forma con la cucitura
 
Imbastisco la forma del baccello su due fogli di panno inframezzati da ovattina; per la cucitura procediamo prima da un lato, poi la linea centrale, infine l'altro lato (attenzione perché per via dell'imbottitura, il panno interno dovrà essere più piccolo di quello esterno, altrimenti si formeranno dei rigonfiamenti all'interno.
 
cucitura definitiva dei due lati chiusura superiore con zip cucita a mano
 
Mettiamo a rovescio e cuciamo insieme i lati; prepariamo poi la parte superiore di forma ovoidale e cuciamo al centro la zip che metteremo sul rovescio.
 
particolare della cucitura della zip lato al dritto della zip cucita prima di tagliare il panno
 
La cucitura deve essere fatta molto vicina ai dentini della zip.
 
tagliamo il panno al centro della cucitura della zip appuntiamo con spilli il panno di copertura e cuciamo con punto festone
 
Sul dritto del panno pratichiamo un taglio al centro delle cuciture della zip e lo rifiniamo lasciando 1,5mm di panno; imbastiamo con il filo o degli spilli la copertura sul corpo del baccello, cuciamo quindi con il punto festone sull'orlo dello strato interno del panno; nelle foto manca il passaggio in cui vengono cuciti i margini superiori, è sufficiente cucirli (facendo sempre attenzione che lo strato interno sia più corto di quello esterno) lasciando mezzo centimetro dall'orlo e ritagliando poi l'ovattina che fuoriesce.
 
dopo aver messo del velcro per chiuderle, cucire le taschine su uno dei lati dopo aver fatto un flo di feltro, lo facciamo asciugare arrotolato intorno ad una matita
 
Appuntiamo insieme i 3 cerchi e cuciamoli sul borsello; con della lana cardata facciamo un filo di feltro piu grosso e due più sottili (con acqua e sapone), avvolgiamoli ad una matita e lasciamoli asciugare.
 
cuciture con filo da uncinetto per le foglie fiori di feltro cuciti sulla punta dei ramoscelli

Ritagliamo sul pannolenci le foglie e disegnamo le nervature con il filo; con lana cardata o sempre con il panno realizziamo i fiori, cuciamo le foglie, i fiori e i fili più sottili lungo il filo di feltro più grosso; infine appppuntiamo il tutto sul lato del borsello.

Etichette: , , ,