come ho modificato una vecchia giacca militare

giacca di cotone con maniche in maglia di lana Si chiama riciclo attivo, modificare per utilizzare di nuovo cose che altrimenti rimarrebbero inutilizzate oppure buttate, anche quando sono in buono stato, perché lo stile o il design non ci piace più.
Un esempio classico? I vecchi capi di abbigliamento, che per svariati motivi non indossiamo più; possiamo renderli di nuovo portabili modificando la linea e/o aggiungendo qualche elemento decorativo appropriato... a volte basta veramente poco.
la giacca prima della trasformazione vediamo com'era indossata
Una vecchia giacca-camicia militare di cotone pesante dalla linea dritta e molto maschile, possiamo trasformarla in con due semplici passaggi: la sciancratura e la sostituzione delle maniche.
Prima operazione scucire le tasche anteriori e quella interna (se c'è), le patte delle tasche le lasciamo perché in una vecchia giacca di cotone i segni delle tasche si notano quindi tanto vale lasciare una ulteriore conferma e far sembrare i segni un effetto voluto.
rimozione tasche, sciancratura, e taglio maniche
Tagliamo le maniche a 2cm di distanza dalla cucitura, sopra questo tessuto appunteremo e cuciremo le maniche di maglia.
Per la sciancratura partiamo dal punto vita e appuntiamo con degli spilli il tessuto da cucire, quanto tessuto pinzare dipenderà dalla misura della giacca e dalle vostre misure (io ho preso 3-4 centimetri per ogni pences). Facciamo 4 pences 2 davanti (in verticale sotto il seno e due corrispondenti dietro.
 Dicevamo partiamo dal punto vita e andiamo a sfinire in basso fino a 7-8 cm dall'orlo e in alto giudicate voi in base alla misura del seno e alla larghezza della giacca (l'ideale sarebbe arrivare fino a 3-4cm sotto il colmo del seno e fare poi delle riprese laterali ma la cosa si complicherebbe parecchio... ) al limite possiamo arrivare fino a sotto le patte delle tasche (io ho fatto così) che nasconderanno la punta che verrà a formarsi. Dope aver imbastito proviamo e se vabene passiamo alla cucitura definitiva.
Facciamo le maniche a maglia e cuciamole a filo della cucitura del giromanica sopra quei 2 cm di stoffa che avevamo lasciato.
Io ho realizzato le maniche a punto catenaccio con una treccia (o catena), ho preso lo schema da vogueknitting; se riesco tra qualche giorno scriverò un'altra guida sulla realizzazione delle maniche e metterò il link allo schema della catena con la traduzione dall'inglese di alcune abbreviazioni utilizzate.
____________
Lo schema delle maniche lo trovate qui

Etichette: , , , ,